Stage con Emily Larlham

locandina_emily_loghi

 

Stage con Emily Larlham il 27 e 28 aprile

 

LO STAGE E’ ORGANIZZATO DALL’AMICO E COLLEGA LUCA FELICIAN

Per maggiori informazioni vai al sito di Luca

 

PROGRAMMA DEL CORSO:
The Building Blocks to Advanced Canine Training and Companionship – Progressive Reinforce Training

Sabato 27 Aprile:
09.00/10.30
– La chiave del successo formativo: Progressive Reinforce Training. Costruire un rapporto di fiducia, la cosa più importante e necessaria per insegnare ad un animale.
– Come insegnare ed addestrare senza intimidazioni: Rinforzi, Insegnamenti, Interruzioni, Prevenzioni (e la scienza dietro ad esso con-DRI / A, DRO, DRH e DRL).
– L’interruzione positiva di un comportamento.
– Problem Solving
– Non lasciare spazio per la frustrazione: la gestione del cibo in addestramento, l’attenzione, Free Shaping e Luring per creare comportamenti.
– 101 cose da fare (tricks)

10.40/12.00
– L’aggiunta, la modifica o la rimozione di un premio nella creazione di un comportamento.
– La combinazione di metodi per velocizzare l’apprendimento e ottenere risultati più affidabili.
– Insegnare attraverso gli stati emotivi dei cani. Ottieni quello che rinforzi.
– Costruire la calma con l’aiuto del condizionamento classico.
– Abbassamento dell’arousal attraverso la manipolazione e massaggio.
– Preparazione per la manipolazione e il massaggio.
– Relax
– Restrizioni

12.00/13.00
Pausa Pranzo

13.00/14.30
– Comportamenti base – la calma sui premi, il lascia, cosa fare tra le sessioni di insegnamento, gestione del guinzaglio, comportamenti sociali di base.
– Insegnare con rinforzi secondari – incluso come rinforzare un comportamento per crearne un altro.
– Varietà – pianificazione della varietà in tutti gli aspetti della formazione e dell’insegnamento dei comportamenti.
– Comunicazione e apprendimento attraverso rinforzi primari e secondari – cibo, giochi, ambiente, movimento, voce, e tatto per il successo dell’insegnamento dei comportamenti.

14.40/16.00
– Targeting avanzato – con naso, piedi, spalle, parte superiore della testa, mento, contatto con gli occhi, testa a testa e molto altro!
– Lavoro sulle zampe – zampa alta, bassa, mantenere la zampa in alto, pulirsi il muso, zoppicare, saltare, lavoro sulle zampe posteriori, ecc.
– Lavoro con la testa – guardare a destra, sinistra, in basso, in alto, scuotere la testa, toccare le parti del corpo, ecc.

Domenica 28 Aprile 2013
09.00/10.30
– Perché insegnare i Tricks? – Aumentare la capacità di apprendimento, l’equilibrio, l’allenamento, la flessibilità e la consapevolezza del corpo.
– Doggie Free Running
– La base del Trick Dogging
– Comportamenti base: sit, down, stand, sit pretty, bow, stand on back legs, front legs, paws on a prop, on side, ecc.
– Segnali di “sblocco” di “libertà” per vari comportamenti.
– Movimenti di base: girare a sinistra, svoltare a destra, rotola, gestire la velocità (lento / medio / veloce), strisciare, vicino, attraverso, ecc.
– Posizionamenti di base – in relazione a voi o un oggetto (vicino, lontano, sotto, sopra, davanti, dietro, a sinistra, a destra, ecc.).
– Movimenti del corpo – Parte dei movimenti della bocca (​​presa da terra, abbaiare, tirare), movimenti della testa, movimenti oculari, movimenti delle zampe, movimenti della coda, movimenti della schiena.
– Catene di comportamento / Mantenimento dei comportamenti a breve e lungo termine.

10.40/12.00
– Comportamenti di “servizio” del cane: spingere, tirare, mandare via, ecc.
– Dipingere!
– Freestyle Flatwork – Posizioni e transizioni.

13.00/14.30
– controllo degli impulsi / Strumenti di correzione – cibo o giocattoli in mano a lato o per terra (il cane deve eseguire dei comportamenti non tenendo conto del rinforzo).
– Keep Going – l’otto, movimenti in circolo, in piedi, toccando, tenendo una posizione, saltando, ecc.
– Comportamenti complessi.
– Controllo dello stimolo e pianificazione dell’addestramento (distanza, distrazione, durata).

14.40/16.00
– Gruppi di cani in famiglia (o animali / bambini)
– Multi Dog Tricks
– Lavorare con i cani paurosi, reattivi e aggressivo – Come modificare il comportamento utilizzando rinforzi primari e secondari. Utilizzo di comportamenti alternati. Abbassare i livelli di eccitazione per evitare la reattività, la paura e l’aggressività.
– “Tricks” base per la problematiche di paura, reattività e aggressività.